Skip to content

Dolore al ginocchio e supporto plantare

Il dolore al ginocchio è una condizione diffusa che può derivare da molteplici cause, tra cui traumi, sovraccarico o condizioni patologiche come il ginocchio valgo. Spesso, però, si sottovaluta l’importanza dell’appoggio plantare nell’insorgenza e nel trattamento di dolori che coinvolgono l’articolazione del ginocchio o la zona sovrasegmentaria, ovvero quella al di sopra dell’articolazione della caviglia.

Concentriamoci sull’anatomia del ginocchio valgo, una condizione caratterizzata da una deviazione laterale delle ginocchia che provoca un disallineamento dell’articolazione. Questo disallineamento, a sua volta, comporta una compressione eccessiva sul compartimento laterale del ginocchio e uno stiramento anomalo del compartimento mediale.

Non va sottovalutata l’interazione tra questa condizione e la struttura del piede. È comune, infatti, che il ginocchio valgo sia associato a un piede pronato, caratterizzato dall’abbassamento della parte interna del piede e dalla rotazione esterna del calcagno, fenomeno noto come retropiede valgo.

Mentre molte persone potrebbero considerare l’uso di ginocchiere come soluzione temporanea, è importante sottolineare che queste non affrontano la causa sottostante del problema. Invece, una soluzione più efficace potrebbe essere rappresentata dall’utilizzo di plantari ortopedici.

I plantari ortopedici agiscono stabilizzando il retropiede durante la fase di contatto del piede con il suolo e supportando l’arco longitudinale mediale durante il movimento di pronazione. Questa azione mirata riduce il sovraccarico funzionale sull’articolazione del ginocchio, favorendo un allineamento ottimale e una distribuzione equilibrata delle forze.

Investire nella correzione dell’appoggio plantare non solo può alleviare il dolore esistente, ma può anche prevenire il ripetersi del problema. Pertanto, è fondamentale considerare l’appoggio plantare come parte integrante della gestione del dolore al ginocchio, sia in una fase acuta che preventiva.

In conclusione, per massimizzare il benessere articolare e garantire una migliore qualità di vita a lungo termine, è essenziale valutare attentamente l’appoggio plantare e considerare l’utilizzo di plantari ortopedici come parte del trattamento del dolore al ginocchio.